Skip to content

Le strade di Milano


Wait and See | A casa di Uberta Zambeletti

Wait and See | A casa di Uberta Zambeletti

Un ex convento del ‘700 rivisitato con il calore di una casa. Wait and See è un negozio che invita a guardare, ad osservare con calma, riappropriandosi del proprio tempo. Una wunderkammer dove troverete abbigliamento, accessori, bijoux, oggetti, cartoleria, pezzi provenienti da ogni dove e selezionati dall’estetica sfaccettata di Uberta Zambeletti.

Cora


Wait and See

Via Santa Marta, 14
20123 Milano MI

Lu | 15.30 – 19.30
Ma – Sa | 10.30 – 19.30

Sito | Facebook | Instagram


Wait and See ci piace perché

Ci piace perché in questo spazio ci troviamo circondati da oggetti familiari ma in una prospettiva differente: un tavolo sospeso, imposte delle finestre usate come paraventi, cassetti che fungono da display, ed è subito un po’ Alice nel paese delle meraviglie. Ci piace perché, nonostante ci vestiamo sempre di nero, amiamo gli accostamenti di colori vivaci di Umberta, i suoi pattern sgargianti e il suo gusto per l’inconsueto

Wait and See

La Vita è Bella!

Tra Piazza Affari e Via Torino c’è un dedalo di viuzze in cui, nonostante abiti a Milano da più di 8 anni, continuo a perdermi ogni volta. E’ una cosa che mi piace, perché mi sembra di scoprire sempre un posto nuovo. Tra queste stradine – se siete un po’ meno stordite di me e riuscite a beccare quella giusta – in Via Santa Marta, troverete Wait and See, un negozio che invita alla calma, alla bellezza e all’ottimismo.

Il nome ci chiede di prenderci un momento per noi e per osservare il bello che ci circonda, in un mondo fatto di oggetti familiari e colori accostati con cura. Il motto di Wait and See, infatti, è proprio “La vita è bella!”

Wait and See Wait and See

Wait, See and Chat

Il concept, lo stile e lo spirito di Wait and See sono indissolubilmente legati alla sua proprietaria, Uberta Zambeletti, icona di stile, negli anni Direttore Creativo per varie aziende, tra cui Etro, Max Mara, Missoni, Anna Molinari, Pinko e Gruppo Rinascente. Le abbiamo fatto qualche domanda, per provare ad entrare nel suo mondo fatto di colori e di bellezza:

CM “La vita è bella!” motto di Wait and See, come nasce? Cosa vuole ispirare?
UZ “Credo fermamente che nella vita tutto succeda per un motivo, soprattutto le cosiddette ‘disgrazie’: sono opportunità che la vita ci da per imparare, benché spesso duramente.
Ritengo che il percorso di vita – una tra le tante: credo nella reincarnazione -, sia un passaggio ennesimo attraverso il quale migliorarci continuamente, nonostante le difficoltà. Dunque ‘la vita è bella!’, perché vivendola in questo modo, c’è un senso, una rotondità e una giustizia in ogni cosa.

Wait and See milanoWait and See milano

CM “Qual è la tua idea di lusso?”
UZ “La vita è così frenetica e piena di stimoli ma anche di sfide da superare continuamente nel migliore dei modi. Ritengo che il silenzio, la natura e il poter passare del tempo con i propri cari, il poter dormire ed il poter leggere senza orologi alla mano siano il lusso più grande!”

CM “Wait and See ha una proposta internazionale, così come la tua vita è stata piena di viaggi e di esperienze in giro per il mondo. Che legame c’è con la città di Milano? La filosofia di Wait and See è collegata in qualche modo alla città e al suo stile?”
UZ “Sono una Milanese purosangue ma nata a Londra, cresciuta tra Madrid, la Svizzera, poi di nuovo Londra e infine Parigi.
Milano, fin da piccola, era comunque la città dove c’erano i nonni, dove venivo in vacanza, dove sapevo di avere le mie origini, dunque un luogo che ho sempre sentito mi appartenesse, ancor prima di venirci ad abitare, ormai da adulta, 21anni fa. E’ dunque una città che amo profondamente e che non smetto mai di scoprire.
La vivo con infinita curiosità, consapevole dell’infinità di possibilità che offre.
La curiosità e l’entusiasmo fanno parte integrante della mia vita e questa è un’energia che porto in Wait and See con tutto il cuore.

Wait and See milanoWait and See milano

CM “Esistono dei capi o degli oggetti che sono particolarmente rappresentativi per il negozio? Accessori unmissable, capi a cui sei particolarmente affezionata e che non mancano mai da Wait and See?”
UZ “Certo che si!
Le nostre borse iconiche in raffia fatte a mano in Bangladesh (una parte dell’incasso delle quali viene poi devoluto in beneficenza per le donne a cui diamo da lavorare), con le frasi ‘LA VITA è BELLA!’ e ‘VA TUTTO BENE’, così come i bracciali, le tazze, i cucchiai, le t-shirt marinière fatte fare in esclusiva con quelle che io chiamo ‘frasi-sprone’ o ‘mantra’ tipo: N’OUBLIEZ PAS DE RIRE, JE M’EN FOUS,
MAKE IT HAPPEN, DON’T FORGET TO PLAY, YES YES YES, WHEN IN DOUBT SMILE, 
JE NE REGRETTE RIEN, LIVE WHAT YOU LOVE, STAY BELLA.

Wait and See milano


All images © 2018 Pietro Dipace