Skip to content

Le strade di Milano


Drinc. di una sera di mezza estate

Drinc. di una sera di mezza estate

In zona Città Studi, dove il Bar Basso l’ha sempre fatta da padrone con il suo intramontabile ‘Sbagliato’, c’è una valida alternativa: il Drinc. (…sì, il punto fa parte del nome!). Si tratta di un cocktail bar piccolo ed elegante, uno speakeasy moderno che ci offre, come recita l’insegna, Cocktail & Conversation.

Francesco & Dora


Drinc.

Via Plinio 32 | Milano

Tel 02 35999589

Lunedì | Giovedì 18:00 – 01:00
Venerdì | Sabato 18:00 – 02:00

Costo €€€

Tre ragioni per cui ci piace Drinc.

  1. Il team
  2. L’acqua profumata
  3. Il formato della drink list

Luca, proprietario del Drinc., dopo una lunga esperienza come barman presso alberghi di alto livello sia italiani che esteri ha deciso, due anni fa, di intraprendere la carriera “solista” aprendo questo locale che è un po’ il suo piccolo regno. Sempre affaccendato nella preparazione dei cocktail, lo potrete trovare dietro al bancone, che è piccolo ma molto ordinato, seppur strapieno di bottiglie di tutte le dimensioni e colori.

Prendo posto ad uno dei tavolini e mi metto comodo su una delle sedie in pelle, proprio sotto la grossa scritta DRINC che campeggia alle mie spalle sulla parete grigio scuro; mi viene subito servita dell’acqua profumata al cardamomo: una vera coccola in questo caldo pomeriggio di mezza estate.

Ho le idee chiare su cosa ordinare: il Tuttotondo, cocktail di punta del locale! La sorpresa però è che la drink list è stata completamente rivista in occasione del secondo anniversario del locale, che ricorre proprio a Luglio (lavoro non da poco, tra l’altro, visto che si presenta come una voluminosa mazzetta colori). Niente Tuttotondo allora, e scelgo un MAI MULE, rivisitazione del più classico Moscow Mule, a base di Elyx vodka, sciroppo di ananas e pepe rosa, lime e ginger beer, servito in un raffinato bicchiere di rame lavorato. L’aperitivo viene accompagnato con un piattino meraviglioso con salumi, formaggi e pomodori, tutti i prodotti di ottima qualità da gustare lentamente.

Questa volta sono solo…seguo allora il consiglio dell’insegna e, come nei classici del cinema, faccio ‘conversation’ col barman.


All images © 2018 Francesco & Dora