Skip to content

Le strade di Milano


Aperitivo informale @MAM

Aperitivo informale @MAM

All’uscita da un divertente cinemino pomeridiano facciamo due passi per Porta Romana, diventata a tutti gli effetti un distretto del food, senza però snaturare la sua vocazione residenziale. Notiamo un locale con due piccole vetrine senza insegna, solo due neon sopra l’ingresso. Un nome in realtà c’è eccome, MAM – Milano amore mio – ma lo scopriamo una volta dentro, prendendo posto ad un grande tavolo di vetro rotondo.

Francesco & Dora


MAM – Milano Amore Mio

Via Muratori 7 | Milano

Lunedì | Sabato 09:00 – 01:00
Costo €€

Tre ragioni per cui ci piace il MAM

  1. Niente insegna
  2. Le parole magnetiche
  3. Il pane con sale e olio

Partiamo dall’idea del locale, al MAM si può anche mangiare dalla colazione alla cena, con piattini sfiziosi e curati. L’offerta e rigorosamente vegetariana – si, ma non te ne accorgi neanche! – dice Andrea, uno dei proprietari. Intende dire (mi spiega, vedendo le nostre facce confuse) che i piatti sono si veggie, ma ugualmente ricchi e sostanziosi, mica “di quelli che vai via che hai fame”. Registriamo la preziosa informazione, ma per stasera ci accontentiamo di un drink. 

Scopriamo quindi che non c’è una vera e propria drink list: i cocktail si costruiscono passo passo con l’aiuto del barman, che personalizza di volta in volta in base alle tue preferenze.

Per noi allora arriveranno “Quello amaro”, a base di rum, speziato con tanto zenzero e un rametto di rosmarino, e “Quello Dolce”, a base di vodka e agrumi maturi; l’aperitivo è accompagnato da piccole porzioni di pane da condire con olio e sale, il tutto servito in un carinissimo servizio della nonna.

Sorseggiamo i nostri cocktail e componiamo qualche massima senza senso con le parole magnetiche che punteggiano la porta, prima di renderci conto che si è fatto tardi.

Il MAM ha fatto una scelta anticonformista lavorando senza drink list e senza menù lo staff punta sulla propria ispirazione per i drinks e piatti mentre senza insegna e profili social (un must di questi tempi) punta sul passaparola delle persone che lo conoscono – noi lo abbiamo provato ed eccoci qui a consigliarlo…


All images © 2018 Name photographer